Blog: http://luigicurci.ilcannocchiale.it

Terremoto in Abruzzo: si organizzano squadre di soccorso

da www.movadi.it

Visto il tragico evento sismico avvenuto questa notte in provincia de l’Aquila, il nucleo di Protezione Civile del MO.D.A.V.I. Onlus si sta mobilitando per fornire un’immediata risposta, in termini di soccorso e aiuto, alle vittime di un dramma che non riguarda solo l’Abruzzo, bensì l’intera Comunità nazionale.

 

Proprio per questo, è nostra intenzione sensibilizzare e coinvolgere tutte le persone che si ritengano in grado, nonché abbiano la volontà di apportare un aiuto immediato ai soccorritori in loco e alle popolazioni calamitate.

La buona volontà è ben accetta, ma sono preferiti i volontari che abbiano già maturato una preparazione in materia di protezione civile e di primo soccorso.

Tempi

I volontari saranno suddivisi in modo tale da coprire turni di permanenza in loco di 72 ore, così da garantire una presenza continuativa sul posto.

Dunque è indispensabile che i gruppi di volontari non si rechino nei luoghi colpiti dal terremoto simultaneamente, ma rispettando lo schema di turnazione prestabilito.

 

Partenze da Roma

La prima squadra partirà il 7 aprile alle ore 06.00, con appuntamento alla fermata “Santa Maria del Soccorso” della Linea B della Metropolitana.

 

Partenza dal resto d’Italia

Per i volontari che provengono dal resto d’Italia, si consiglia di raggiungere i luoghi colpiti con il proprio automezzo, per evitare ulteriori disagi organizzativi a chi già si trova sul luogo per prestare soccorsi.

 

Prima della partenza, dunque, per una maggiore organizzazione ed un efficace coordinamento delle operazioni, sia i gruppi che i singoli volontari, indipendentemente dal loro punto di partenza, devono obbligatoriamente contattare i nostri responsabili, fornendo le seguenti informazioni:

 

·         numero volontari;

·         orario di arrivo previsto;

·         mezzi disponibili e turnazione (gruppi di 8-10 volontari per 72 ore);

·         competenze dei volontari (primo soccorso, psicologi, elettricisti, ecc.).

 

Ogni singolo volontario deve obbligatoriamente compilare, prima della partenza, la scheda tecnica allegata alla presente circolare, inviandola all’indirizzo mail emergenzaabruzzo@modavi.it, indicando in oggetto: “Scheda tecnica_volontario_nome_cognome”.

 

 I recapiti da contattare per qualsiasi informazione sono i seguenti:

·         Sede operativa nazionale:

MO.D.A.V.I. Onlus – Direzione nazionale

Tel. : 06/84242188 – Fax. : 06/84081658

E-mail: emergenzaabruzzo@modavi.it

·         Responsabile:

Giovanni Corbo – cell. 327/0499296

     I volontari devono essere dotati di:

·         Divisa di protezione civile o tuta da lavoro;

·         Scarpe antinfortunistiche o anfibi;

·         Sacco a pelo;

·         Cibo in scatola o precotto;

·         1/2 litri d’acqua;

·         1 torcia (con batterie);

·         Vestiti invernali comodi.

 

Gli oggetti che i volontari non devono assolutamente portare sono:

·         Scarpe da ginnastica;

·         Accappatoi;

·         Pantofole o infradito;

·         Biancheria in eccesso (sono sufficienti tre cambi).

Pubblicato il 6/4/2009 alle 14.14 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web